AN INITIATIVE OF 

EXCHANGE THE WORLD

Programma il tuo futuro

Iniziativa: CODER DOJO

Città: Timisoara

Stato: Romania

-

Coder Dojo è un programma internazionale che aiuta i giovani ad imparare a codificare.

 

Radu Ticiu, iniziatore del Coder Dojo a Timisoara, Romania: Inizialmente avevo semplicemente letto un articolo su questo concetto nato in Irlanda. Era davvero allettante. Ero abituato a lavorare con i ragazzi delle scuole superiori specializzate in informatica. Coder Dojo mi ha ispirato perché è facile da portare in diversi luoghi. Dopo 3-4 mesi di pianificazione, a gennaio 2014, abbiamo inaugurato il primo corso. Da allora siamo cresciuti formando una rete di corsi autonomi - ce ne sono 21 oggi, circa 400-450 bambini partecipano ogni fine settimana alle nostre attività sulla programmazione.

 

Alcuni degli incontri sono organizzati in città, nei migliori centri, altri in zone rurali o in centri sociali per ragazzi appartenenti a famiglie emarginate. Imparano a codificare, ma non solo.

 

Radu: Incoraggiamo i ragazzi a prestare attenzione ad altre abilità come pensiero progettuale, comunicazione, oratoria o imprenditorialità. Li incoraggiamo ad applicare le loro conoscenze in progetti di tipo commerciale. Cerchiamo di metterli in contatto con una più ampia comunità tecnologica a Timisoara. Ogni volta che hanno un progetto interessante sono invitati a presentarlo durante i meet-up tecnologici, ricevono feedback e incoraggiamento dai migliori informatici sulla piazza.

 

Il ventaglio di progetti creato dai partecipanti al Coder Dojo è molto ampio. Durante l'incontro settimanale trovano ispirazione, colleghi e abilità che li aiutano ad andare avanti.

 

Sebastian, partecipante del Coder Dojo: Abbiamo creato un sito web, una sorta di piattaforma di crowdsourcing. Puoi creare un annuncio per un particolare servizio, i singoli professionisti fanno un'offerta e tu scegli chi ti fará il lavoro. Può essere pulizia, riparazione … questo tipo di cose. È come eBay, ma per i servizi. La parte tecnica è stata ultimata, ora abbiamo bisogno di più competenze di business e marketing per farlo funzionare. Tutto il progetto è stato fatto al Dojo, è davvero bello essere qui. Non è solo perché impari la programmazione, è una rete, incontri persone. Queste ti insegnano cose, ti parlano di progetti, borse, concorsi. Ti fai degli amici coi quali puoi fare progetti insieme.

 

Con il tempo diventano anche insegnanti, condividendo le loro conoscenze con i nuovi arrivati.

 

Radu: Usiamo l'apprendimento peer to peer. Qualche volta vedi ragazzi di 12-14 anni che aiutano altri partecipanti di 15 o 16 anni, ma principianti in questo campo. L'età non è importante. Non raggruppiamo i ragazzi a seconda dell'età, ma a seconda dell'interesse per una specifica tecnologia. Siamo aperti anche ai ragazzi con problemi fisici e psicologici, abbiamo persone con autismo o su sedia a rotelle.

 

E si può fare tutto questo senza soldi.

 

Radu: I mentori sono volontari. Tutti i luoghi sono messi a disposizione gratuitamente dai loro proprietari o amministratori. I ragazzi non pagano nulla. Puoi davvero farlo senza spendere soldi. Coder Dojo è un concetto con molte sfaccettature. È una rete che utilizza un ampio numero di risorse che sono già esistenti. È un modo eccellente per sviluppare alcune delle capacità organizzative dei giovani. Se studi informatica puoi dare beneficio alla scuola che ti ha formato. Puoi supportare i ragazzi più piccoli nel loro sviluppo. È spettacolare quello che riescono a fare in un tempo non troppo lungo. Siamo consapevoli che non tutti diventeranno programmatori. Ma possono sviluppare un modo di pensare e di approcciarsi più strutturato in qualunque cosa facciano. Ed è abbastanza interessante vedere 10 ragazzi in una stanza senza fare il minimo rumore. È incredibile quanto riescano ad essere concentrati e rilassati qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maggiori informazioni su Coder Dojo: coderdojo.com 

 

 

Share on Facebook
Please reload

RELATED | POWIĄZANE

Please reload