AN INITIATIVE OF 

EXCHANGE THE WORLD

Per amore del caffè

Iniziativa: BETTR BARISTA

Città: Singapore

Stato: Singapore

 

--

Tutto è partito dall’amore … per il caffè.


Tania Chew, Content and Communication manager : Pamela, la fondatrice, ha un background in tecnologia. Gestiva la sua società di consulenza informatica. Dopo un po' si è chiesta: “E’ davvero questo quello che voglio fare?” Sentiva che ci poteva essere qualcosa di più grande a cui votarsi. Ha sempre creduto che nel gestire una propria attività se ne dovesse trarre il massimo e farlo sempre in modo responsabile. A parte questo, ha sempre amato il caffè; viveva in Australia, dove hanno un caffè fantastico. Così si è presa un periodo di pausa dal lavoro ed è tornata a scuola, per imparare di più sul caffè. Durante questo viaggio ha avuto l’idea di una Coffee Academy con una missione sociale. Ed é tornata a Singapore per metterla in pratica.


 

Bettr Barista organizza corsi di formazione di 6 mesi per baristi, dedicati a persone provenienti da situazioni svantaggiate.


 

Tania: È un corso a tempo pieno. Cinque giorni a settimana. I partecipanti vengono preparati per essere dei baristi, ma ricevono anche una formazione emotiva, lavorano con il nostro psicologo su cose tipo fiducia, autostima, gestione di situazioni difficili nella vita privata. Dare lavoro a una persona non è abbastanza, specialmente se questa viene da una situazione difficile. Cerchiamo di rafforzarla al suo interno, in modo che impari a gestirsi meglio. Poi abbiamo anche una componente fisica come joga, danza, arrampicata su roccia ... fa tutto parte di un approccio olistico allo sviluppo. Se vieni da una situazione svantaggiata queste sono cose completamente nuove, ecco perché abbiamo bisogno di 6 mesi. Durante questo periodo lavoriamo anche con i nostri partner sociali, caffetterie specializzate, dove i partecipanti possono lavorare come stagisti.


 

Bettr Barista opera da più di 4 anni, avendo portato a termine con successo 15 corsi per persone indigenti. Organizzano anche corsi a pagamento come parte del loro modello di business per essere in grado di sostenere l'impresa sociale. Hanno ricevuto diversi tipi di premi e un importante riconoscimento. Ma, come al solito, la strada non è stata in discesa.


 

Tania: Ogni giorno è impegnativo, ci sono tanti aspetti differenti in ogni cosa che facciamo. In primis, essendo un'impresa sociale non abbiamo un budget aziendale importante. E con tutte le cose che vogliamo fare i fondi scompaiono alla svelta. A volte dobbiamo essere in cinque posti diversi contemporaneamente. Penso che ci voglia un carattere particolare per divertirti a lavorare nell’ambiente delle start-up. Un'altra sfida sono ovviamente le interazioni molto colorate con tutte le diverse personalità che passano ogni giorno dalla nostra porta. Anche nel nostro programma sociale, sono così tanti e diversi che talvolta sentiamo di essere genitori di una cinquantina di ragazzi. Anche se non sono necessariamente giovani, ti sembra di essere la madre di una persona di quarantacinque o di sessant'anni. E ovviamente essendo una scuola del genere, una scuola che aiuta le persone svantaggiate, ti senti emotivamente coinvolto in quello che succede nelle loro vite, nelle loro case, i problemi che affrontano, non puoi sfuggirne. Può essere difficile. Ti svegli alle 3 del mattino perché qualcuno chiama e ha bisogno di parlare con te.


 

E loro parlano, si rendono disponibili. Perché credono in quello che stanno facendo. Mettono in pratica le loro passioni e i loro valori, sostenendo che il lavoro dovrebbe essere qualcosa di più che ricevere un salario.


 

Pamela Chng: Si passa molto tempo al lavoro. Penso che sia importante chiedersi come possiamo spendere questo tempo nel miglior modo possibile. Come possiamo guadagnare soldi e aiutare gli altri allo stesso tempo? Tutto sommato, questo è il business: creare un prodotto o un servizio che soddisfi le esigenze di qualcuno, risolva problemi. Usiamo questo modello per risolvere problemi importanti. Ne abbiamo molti nel mondo e non possiamo semplicemente aspettare che il governo li risolva. Dobbiamo risolverli da soli e il business sembra essere una buona idea per farlo.


 

Maggiori informazioni su Bettr Barista: bettrbarista.com 

 

Share on Facebook
Please reload

RELATED | POWIĄZANE

Please reload